lunedì 11 gennaio 2021

Al via una nuova esperienza condivisa: Il Mercante di Verità


 Ha debuttato oggi sul gruppo facebook "Scrittori & Lettori Fantasy" una nuova esperienza interattiva legata alla saga dei Pirin. Si intitola "Il Mercante di Verità" e rappresenta uno spin-off del tutto indipendente dalle vicende principali della trilogia, che seguirà le vicende di Zamàidu, un Uomo del Nord. A rendere particolarmente originale l'iniziativa è che si tratterà di un romanzo a puntate interattivo: ogni post (pubblicato a cadenza settimanale) rappresenterà un episodio del romanzo, e saranno i membri del gruppo a indirizzare lo sviluppo delle vicende attraverso sondaggi, opzioni multiple o altre forme di interattività. Alcune puntate potrebbero essere addirittura pensate e scritte da altri autori, e non si escludono altre forme di interventi esterni come sequenze lette in video da membri del gruppo. 

lunedì 28 dicembre 2020

Annunciato un nuovo romanzo per il 2021: il Libro dei Cieli d'Opale

 

Sebastiano B. Brocchi ha annunciato oggi sul suo profilo facebook un nuovo libro in cantiere che potrebbe presto arricchire le nostre nozioni sugli eventi all'origine della saga. Il post: 

Cari amici, vorrei farvi un annuncio importante. Riguarda uno dei progetti cui sto lavorando e che sarei davvero felice di riuscire a pubblicare l'anno prossimo, anche se ormai ho imparato a non fare troppe previsioni e accogliere gli eventi nei tempi e nei modi che ognuno di essi ha bisogno per prepararsi al meglio. 

Si intitolerà "Il LIBRO DEI CIELI D'OPALE". Non lo considero un semplice spin-off della saga dei Pirin e mi sembra quasi limitante definirlo un prequel. Questo libro cerca di raccontare l'inizio di tutte le cose, ma non tanto dal punto di vista narrativo: il suo interesse maggiore non è quello di delineare alcuni eventi scatenanti che avrebbero poi portato alle vicende della trilogia che conoscete. 

Mi riferisco qui, piuttosto, a un inizio dal punto di vista essenziale, direi quasi mistico. Un'indagine spirituale, poetica e umana sulla ragione di concetti quali la divinità, l'origine dell'universo e della vita, il bene e il male, la materia e lo spirito. Chi cercherà in esso l'abito da romanzo "high fantasy" probabilmente non resterà deluso perché vi troverà scenari di epica grandezza e creature ancestrali, magia e battaglie, ma ancora una volta tutto ciò sarà in realtà un pretesto per scendere molto più in profondità nel senso delle cose. Perché voi lo sapete, se vi invito a intraprendere un viaggio è sempre nella speranza che esso possa lasciarvi qualcosa, qualcosa che vi accompagni anche dopo aver richiuso la copertina. 

Non so se questo libro vi lascerà più domande o risposte, ma di sicuro potrebbe rappresentare uno specchio nel quale trovarvi riflessi. Uno specchio, però, che sia possibile attraversare, per vedere cosa ci sia dall'altra parte.

martedì 17 novembre 2020

La saga dei Pirin spegne otto candeline!

 


La saga compie 8 anni! Il 17 novembre 2012 veniva pubblicato il primo volume: "Le Memorie di Helewen". Da allora si è arricchita di altri due romanzi maggiori, sei racconti spin-off, un videogioco punta&clicca e un fantastico artbook.